Lavoratori handicappati e sicurezza sul lavoro

 

Handicap e sicurezza sul lavoro

 

I lavoratori portatori di handicap devono poter usufruire di una duplice tutela della salute all’interno dei luoghi di lavoro. Infatti rispetto agli altri lavoratori, oltre ad essere destinatari della normativa sulla sicurezza sul lavoro, la loro particolare condizione porta il datore di lavoro ad adottare altri specifici accorgimenti relativi ad attrezzature, strumentazioni e programmazione delle attività lavorative.

Il Testo Unico sulla sicurezza nei luoghi di lavoro precisa che le attrezzature di lavoro, le sostanze utilizzate e la dislocazione degli ambienti devono essere scelte tenendo in considerazione i potenziali rischi ai quali possono essere esposti tutti i lavoratori, in particolar modo valutando le esigenze e le condizioni di alcuni gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari.

La stessa normativa si fonda sul principio che un lavoratore con un handicap è una persona degna di essere avviata ad un lavoro come tutte le altre persone, ma che si trova a vivere una condizione di maggior disagio psicofisico in seguito a menomazione e/o disabilità che va ad incidere sulla prestazione di lavoro, la quale non può essere equiparata a quella di un lavoratore senza handicap.

La legislazione italiana ha così previsto una specifica serie di norme dirette ad inserire le persone handicappate all’interno del contesto sociale, ma soprattutto all’interno del mondo del lavoro.

Per tale motivo la legge che tutela la salute dei lavoratori, ha stabilito che i luoghi di lavoro dovessero avere delle caratteristiche:

  • essere predisposti e costruiti prevedendo l’impiego di lavoratori portatori di handicap;
  • le porte, le vie di circolazione, le scale, i bagni e le postazioni di lavoro devono essere adattati seguendo i criteri elaborati per ridurre ostacoli o impedimenti agli appartenenti a questa categoria di lavoratori;
  • tutti gli ambienti aziendali devono garantire che, in caso di incendio o di pericolo immediato, i lavoratori handicappati possano uscire immediatamente da questi locali.

 


ANFOS: Associazione Nazionale Formatori Sicurezza sul Lavoro

Per maggiori informazioni:

Numero Verde: 800.589.256

E-mail: info@anfos.it