Sicurezza sul lavoro: Ravenna seminario su alcool, droghe e stress lavoro correlato

 

26 Aprile 2010

Si  è svolto lo scorso 26 Marzo a Ravenna, un seminario che ha affrontato il problema della dipendenza da alcool e droga in relazione al lavoro ed i problemi connessi alla nuova patologia dello stress lavoro-correlato.

seminario sicurezza sul lavoroIl convegno, organizzato presso l‘Holiday Inn di Ravenna, ha posto l‘attenzione degli addetti ai lavori e dei sindacati sulla fondamentale importanza di tali problematiche ai fini della tutela delle condizioni lavorative.
L’incontro, fortemente voluto dal Dipartimento Salute e sicurezza sul lavoro della Cgil, ha visto la partecipazione organizzativa anche delle AUSL di Ravenna coinvolte nel progetto di controllo e prevenzione dei rischi lavorativi.

L’approccio aziendale verso tali tematiche, in relazione allo stress lavoro- correlato (per il quale dal 1 Agosto 2010 sarà obbligatoria la valutazione dei rischi), non è sempre uniforme e ben condiviso dai soggetti responsabili.

Pertanto è necessario coordinare non soltanto le forze istituzionali nell’azione applicativa della normativa in tema di prevenzione lavorativa, ma anche i singoli lavoratori, interessati da due punti di vista differenti:

  1. l’aspetto singolo individuale che riguarda abitudini e stili di vita personali;
  2. l’aspetto socio- lavorativo che riguarda la capacità del’individuo lavoratore di rendere professionalmente, di essere capace di influire positivamente sulla redditività dell’impresa grazie al suo coinvolgimento emotivo.


Le ultime stime parlano di un 10% di infortuni lavorativi che in Italia sono causati dall’assunzione separata e o congiunta di sostanze alcoliche e stupefacenti.
Il dato è piuttosto preoccupante se rapportato al fatto che incidenti sui luoghi di lavoro dovuti a cadute dall’alto e guida di muletti o macchinari vari in stato di ebbrezza sono gli esempi più frequenti di infortuni mortali.

Il tutto testimonia l’emergenza del problema delle dipendenze patologiche nei luoghi di lavoro, per il quale non sono ancora state adottate contromisure efficaci e certe.
Un lavoro di squadra, che coinvolga gli enti di sanità pubblica e i soggetti responsabili dell’impresa potrebbe essere la soluzione più semplice per arginare il fenomeno e controllare in modo più sicuro questi fattori di rischio.

I responsabili della Cgil intervenuti alla tavola rotonda hanno ribadito l’importanza di un lavoro coordinato tra le istituzioni e le Ausl territoriali  nella prevenzione e controllo dell’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti sui luoghi di lavoro; così si sono espressi: “Grazie alla collaborazione con il Dipartimento di sanità pubblica e di salute mentale della Ausl si è aperta la possibilità di adottare una formazione puntuale e rivolta all’aggiornamento delle competenze dei RLS e de funzionari sindacali. La speranza di arrivare a controllare questi fattori di rischio è fortemente vincolata al fatto di riuscire a fare sistema adottando dei collegamenti a rete”.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy