Sicurezza scuola: in molti casi le aule sono più inquinate delle strade trafficate

 

21 Aprile 2010

Quando i figli sono a scuola, i genitori danno per scontato che gli ambienti che frequentano siano sicuri e che i ragazzi siano al riparo dai pericoli, ma i dati raccolti, sia in Italia che in alcuni paesi esteri, dimostrano che le cose non stanno proprio così. Sembra infatti che proprio nelle aule scolastiche il livello di concentrazione delle polveri sottili, l’ormai famoso PM 10, sia veramente elevato.

sicurezza scuolaAddirittura in alcune aule la concentrazione di polveri sottili e agenti inquinanti sarebbe superiore a quella che si registra nelle strade trafficate: di certo, passarci un terzo della propria giornata, non aiuta a stare in salute e incide sulla diffusione tra i bimbi di asma e difficoltà respiratorie. Viene inoltre rilevata la presenza frequente di materiali tossici, in particolar la formaldeide, una sostanza molto utilizzata in passato nella costruzione degli arredi scolastici. Gli stessi banchi e le stesse sedie su cui moltissimi ragazzi passano ancora oggi 5 o più ore al giorno.
Questo perché gli edifici scolastici del nostro paese sono tutti piuttosto anziani e così anche gli arredi che passano di generazione in generazione: circa la metà delle scuole è infatti stata costruita nel periodo del boom demografico, o comunque prima degli anni ’60, alcune scuole addirittura sono ospitate in edifici che risalgono ai primi del ‘900 e ben poche sono state costruite negli anni ’90.

Questo è il quadro che si è delineato dalla ricerca “Qualità dell’aria nelle scuole, un dovere di tutti, un diritto dei bambini” promossa dal Ministero dell’Ambiente in collaborazione con il Rec – Regional Environmental Center di Budapest. La ricerca non analizza solamente i dati raccolti in Italia – per l’esattezza nelle scuole delle regioni  Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Sicilia e Sardegna – ma anche in altri 5 paesi: Albania, Boemia, Erzegovina, Serbia e Slovacchia.

La ricerca è stata promossa dal Ministero dell’Ambiente in linea con le indicazioni della  comunità internazionale che da tempo indica come uno degli obiettivi più importanti la protezione della salute dei bambini dall’inquinamento ambientale e dai fattori di rischio presenti nell’aria, nell’acqua e nei cibi.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy