Sicurezza: prevenzione sostenibile è valutare i rischi insieme ai lavoratori

 

26 Ottobre 2009

Il messaggio lanciato dalla Settimana Europea per Ambienti di lavoro sani e sicuri.

Si è appena conclusa la ‘Settimana europea per ambienti di lavoro sani e sicuri’ (19/23 ottobre 2009)  promossa dall’Agenzia Europea per la Sicurezza e la salute sul lavoro (OSHA) allo scopo di portare la valutazione dei rischi al centro del dibattito europeo in materia di salute e sicurezza sul lavoro per i prossimi due anni (2008-2009). La valutazione dei rischi viene definita come un esame sistematico di tutti gli aspetti dell’attività lavorativa, volto a stabilire cosa può provocare lesioni o danni, se è possibile eliminare i pericoli e, nel caso in cui ciò non sia possibile, quali misure di prevenzione o di protezione sono o devono essere messe in atto per controllare i rischi. La campagna mira dunque a demistificare il processo, mostrando che la valutazione dei rischi non è necessariamente complicata, burocratica o un compito destinato ai soli esperti in materia e che solo una valutazione dei rischi capace di coinvolgere i lavoratori è alla base di una cultura della prevenzione sostenibile. Nel corso della settimana appena conclusa, in oltre 30 paesi, sono stati organizzati eventi, coordinati dalla rete dei punti focali nazionali dell’Agenzia (per l’Italia è l’Ispesl) per trasmettere i messaggi della campagna a tutte le organizzazioni, grande e piccole che siano, pubbliche e private, dai luoghi di lavoro alle scuole, dalle fabbriche alle aziende agricole.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy