Obblighi di sicurezza nel condominio d.lgs 81/08 – DUVRI

 

23 Settembre 2009

Chi è tenuto ad adempiere agli obblighi di sicurezza che gravano sul condominio?



Il Ministero del lavoro e della previdenza sociale ha già chiarito, successivamente all’emanazione del d.lgs. n

. 626/94, con la circolare 5 marzo 1997, n. 28, che il datore di lavoro nei condomini, ai fini dell’applicazione degli obblighi attualmente previsti nel citato art. 3, comma 9, va individuato nella persona dell’amministratore condominiale protempore.

 

La locuzione “lavoratori con rapporto contrattuale privato di portierato” va intesa, come specificato con la circolare 5 marzo 1998 n. 30, con riferimento, otre che ai portieri, anche a tutti i lavoratori subordinati che prestino la loro attività nell’ambito di un condominio, purché con mansioni affini a quelle dei portieri.

 

Si segnala che la individuazione del campo di applicazione delle disposizioni in parola andrà effettuata alla luce della definizione di “lavoratore” data dall’art. 2, comma 1, lett. a), del d.lgs. n. 81/2008.


Ai fini ed agli effetti delle disposizioni di cui al presente decreto legislativo si intende per lavoratore la persona che, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, svolge un’attivita’ lavorativa nell’ambito dell’organizzazione di un datore di lavoro pubblico o privato, con o senza retribuzione, anche al solo fine di apprendere un mestiere, un’arte o una professione, esclusi gli addetti ai servizi domestici e familiari.

Al lavoratore cosi’ definito e’ equiparato:

» il socio lavoratore di cooperativa o di societa’, anche di fatto, che presta la sua attivita’ per conto delle societa’ e dell’ente stesso;

» l’associato in partecipazione di cui all’articolo 2549, e seguenti del codice civile;

» il soggetto beneficiario delle iniziative di tirocini formativi e di orientamento di cui all’articolo 18 della legge 24 giugno 1997, n. 196, e di cui a specifiche disposizioni delle leggi regionali promosse al fine di realizzare momenti di alternanza tra studio e lavoro o di agevolare le scelte professionali mediante la conoscenza diretta del mondo del lavoro;

» l’allievo degli istituti di istruzione ed universitari e il partecipante ai corsi di formazione professionale nei quali si faccia uso di laboratori, attrezzature di lavoro in genere, agenti chimici, fisici e biologici, ivi comprese le apparecchiature fornite di videoterminali limitatamente ai periodi in cui l’allievo sia effettivamente

» applicato alla strumentazioni o ai laboratori in questione;

» il volontario, come definito dalla legge 1° agosto 1991, n. 266;

» i volontari del Corpo nazionale dei vigili del fuoco e della protezione civile;

» il volontario che effettua il servizio civile;

» il lavoratore di cui al decreto legislativo 1° dicembre 1997, n. 468, e successive modificazioni;


SEI UN AMMINISTRATORE E DEVI REGOLARIZZARE IL TUO CONDOMINIO AL D.lgs 81/08 ? OFFRIAMO ASSISTENZA PER IL DUVRI E PER I CORSI DI FORMAZIONE RICHIEDI INFO AL NUMERO VERDE 800.589256 O COMPILA IL FORM QUI SOTTO

 


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy