Ricostituita la Commissione per i lavori sotto tensione

 

29 Marzo 2017

Il Decreto del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali del 4 febbraio 2011, pubblicato in Gazzetta ufficiale n. 83 dell’11 aprile 2011, definisce i criteri per la concessione delle autorizzazioni previste dall’articolo 82 del Decreto legislativo 81/2008, rilasciabili ad aziende e personale abilitato a svolgere lavori sotto tensione su apparecchiature elettriche.

In particolare l’allegato 1 del Dm del 04 febbraio 2011, disciplina la composizione della Commissione preposta all’esame delle richieste per l’ottenimento di tali autorizzazioni e le relative mansioni e responsabilità.

La “Commissione per i lavori sotto tensione” deve essere composta, senza nuovi o maggiori oneri per il bilancio dello Stato, da quattro membri così ripartiti:

a) un rappresentante effettivo ed uno supplente del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con funzione di Presidente;
b) un rappresentante effettivo ed uno supplente del Ministero della Salute;
c) un rappresentante effettivo del Comitato Elettrotecnico Italiano, (CEI)
d) un rappresentante effettivo ed uno supplente dell’INAIL.

Tra i compiti definiti in carico alla Commissione, vi sono quelli di formulare pareri in merito all’autorizzazione delle aziende richiedenti e dei soggetti formatori; di effettuare gli accertamenti tecnico-amministrativi; di esprimere provvedimenti di sospensione in caso di gravi violazioni da parte delle aziende o dei soggetti formatori, fino alla cancellazione dall’elenco dei soggetti abilitati; di effettuare, in caso di incidenti significativi o infortuni gravi, che rientrano nel campo di applicazione del decreto normativo, i necessari accertamenti sugli avvenimenti per intraprendere adeguati provvedimenti; di costituire ed aggiornare periodicamente l’elenco delle autorizzazioni delle aziende e dei soggetti formatori e di formulare pareri tecnici su argomenti relativi alla sicurezza delle attività di lavoro riguardanti impianti e apparecchiature elettriche.

Con il Decreto Direttoriale n. 12/2017 del 03 marzo 2017, è stata quindi nominata la nuova Commissione triennale incaricata di esaminare le richieste per il rilascio delle autorizzazioni.

Per ogni valutazione la Commissione elaborerà una scheda riassuntiva, che includa anche gli esiti delle valutazioni, le motivazioni che hanno condotto a tali esiti e i riscontri tecnici eventualmente richiesti; la scheda così formulata andrà ad integrare il verbale di riunione.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy