Napo per la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri

 

24 Maggio 2016

napo-sicurezza-lavoro

Anche Napo, il protagonista dei filmati Eu-Osha sulla sicurezza sui luoghi di lavoro, entra nella campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri ad ogni età e affronta in prima persona temi importanti rivolti a migliorare, all’interno delle aziende, la sostenibilità a lungo termine dei luoghi di lavoro, in considerazione di una popolazione lavorativa destinata a invecchiare.

Nel nuovo film proposto sul sito dell’Agenzia Europea, Napo ottiene un telecomando che gli conferisce il potere di spostarsi avanti e indietro nel tempo, in contesti lavorativi a lui noti, quali l’ambiente di lavoro. Nel breve filmato, dal titolo “Napo in … back to a healthy future” il protagonista si trova a verificare, per diverse situazioni lavorative, cosa sarebbe potuto accadere in assenza di un intervento a tutela della salute o cosa potrebbe succedere in un ipotetico futuro, se si dovesse decidere di non intraprendere misure preventive fin da subito.

Nella prima parte, dedicata ai videoterminalisti, Napo vede come gli effetti di una postura inadeguata potrebbero risolversi nel corso degli anni in problemi per i lavoratori e si fa quindi portavoce per l’adozione di soluzioni tecniche (modifica delle postazioni di lavoro) che migliorino la posizione degli impiegati, producendo per loro effetti salutari, che a lungo termine si rifletteranno anche sulla produttività aziendale.

Il filmato procede affrontando il problema dell’inquinamento acustico sui luoghi di lavoro, mostrato sempre in chiave ironica e divertente, come una esposizione prolungata a sorgenti rumorose può condurre, nel tempo, a difetti all’apparato uditivo se non adeguatamente protetti da dispositivi di protezione individuale.

Si continua con l’importanza di fare un po’ di esercizio fisico, anche solo salire le scale invece che prendere l’ascensore, che a lungo andare conduce a migliori condizioni di salute e di come ognuno possa trovare spazio all’interno delle mansioni aziendali, anche se vittima innocente di un infortunio.

Uno degli episodi più significativi del filmato è quello centrale dedicato alla formazione. Il messaggio è chiaro ed esaustivo: tutti devono effettuare formazione. Una formazione diffusa e capillare porta, a lungo termine nelle aziende, a migliorare la produttività e magari anche a poter intervenire in situazioni di emergenza, prestando soccorso quando serve.

Si prosegue con l’importanza di condividere le esperienze lavorative, sfruttando quella maturata nel corso di una carriera lavorativa e mettendola a disposizione dei più giovani, ed utilizzando le conoscenze tecnologiche (probabilmente più accentuate in questi ultimi) per migliorare le condizioni lavorative di tutti.

Il film si conclude, dopo meno di dieci minuti, con Napo che illustra al suo datore di lavoro come la realizzazione di tanti piccoli elementi conduca e contribuisca a costruire aziende sostenibili nel tempo, favorendo sia la longevità della popolazione lavorativa che la produttività dell’azienda stessa.

Attraverso lo strumento facile ed intuitivo del film di Napo, Eu-Osha porta nelle nostre aziende, nelle case e nelle scuole un messaggio chiave fondamentale, rivolto non solo ai lavoratori ma a un’ampia platea di potenziale pubblico, attuale e futuro, che costituirà la forza lavoro del domani.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy