Lo stress da lavoro costa 22 milioni di euro l’anno

 

14 Giugno 2010

stress lavoroIn materia di prevenzione dello stress da lavoro correlato, che mediamente colpirebbe più di un dipendente su cinque, il ruolo del dirigente è fondamentale. Il ruolo, se svolto bene, può significare molto anche in termini economici perchè, secondo l’Ispesl, il costo delle assenze da lavoro causate dallo stress sarebbe intorno ai 22milioni annui.

Per quanto le cause dello stress possano essere molteplici è significativo che esso colpisca in modo maggiore la fascia dei lavoratori abbastanza anziani per aver superato il noviziato, ma non ancora tanto vecchi da poter sperare di sfuggirne col pensionamento.

Ogni teoria per rimuovere in un’azienda i fattori di stress deve poter contare in primo luogo nei manager e dirigenti, opportunamente preparati.

Spesso basta una pacca sulle spalle o un bravo detto al momento giusto per creare un rapporto produttivo coi dipendenti e questo è infatti l’invito che l’istituto britannico per la tutela della salute chiede sottolineando che gli atteggiamenti autoritari sono assolutamente controproducenti contrastando l’affermarsi dell’autostima dei dipendenti e la loro iniziativa sul lavoro.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy