Dati Caritas/Migrantes confermano quelli dell’Inail: a rischiare di più sul lavoro sono gli stranier

 

28 Ottobre 2009

È stato presentato lo scorso 28 ottobre 2009 il XIX  dossier statistico elaborato dalla Caritas sul tema dell’immigrazione. Il rapporto costituisce ormai da anni un appuntamento fisso per chi si occupa delle condizioni di vita e lavoro degli immigrati nel nostro paese e che anche quest’anno contiene importanti dati relativi al rapporto tra gli stranieri e il lavoro, con un occhio attento anche alla sicurezza. È proprio su questo fronte che il dato si fa preoccupante: emerge infatti in maniera del tutto chiara che i migranti, oltre ad essere disponibili a svolgere una gamma di lavori non più appetibili agli italiani, – che comportano spessissimo una bassa gratificazione (per il mancato riconoscimento delle qualifiche e l’inserimento nei livelli più bassi) sono anche esposti a maggiori condizioni di rischio sul lavoro. Ad attestarlo sono i 143.651 incidenti denunciati nel 2008, di cui 176 mortali, che pongono l’incidentalità media degli stranieri al di sopra di quella nazionale.

I dati della Caritas confermano dunque quanto già emerso nei giorni scorsi dai rapporti regionali diffusi dall’Inail: i lavoratori stranieri in Italia sono meno sicuri degli altri e più sottoposti al rischio di incidenti anche mortali, sia perché spesso impiegati in settori e qualifiche con maggiori rischi – in virtù della maggiore propensione a lavorare in settori non più graditi agli italiani – sia perché si investe poco per la loro formazione. Va infine aggiunto che questi dati riguardano esclusivamente i lavoratori regolarmente impiegati tuttavia è difficile ignorare che il lavoro nero assorbe una buona fetta degli stranieri presenti in Italia, regolari e non, e che questo significa spesso nessuna denuncia (e talvolta nessun soccorso) in caso di incidenti sul luogo di lavoro.


Corsi online

Associazione Nazionale Formatori della Sicurezza sul lavoro eroga diversi corsi per il personale e per i datori di lavoro in materia. In particolare vengono offerti i corsi obbligatori introdotti dal Dlgs 81\2008 Testo Unico Sicurezza.


Corsi sicurezza
sul lavoro
81-2008
Corsi
per Professionisti
professionisti
Corsi industria
alimentare
haccp
Corsi
Privacy
privacy