Regione Sardegna

 

sardegna

La regione autonoma Sardegna all’interno del portale regionale, dedica uno spazio articolato e ben organizzato agli aspetti relativi alla salute, sicurezza e prevenzione sui luoghi di lavoro; questo strumento è gestito dal “Servizio per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro” che a sua volta è suddiviso in un settore amministrativo ed in un settore tecnico.
I Compiti del servizio sono adeuatamente definiti e regolamentati, e vengono illustrati sotto la dicitura “procedimenti”. Il Servizio si occupa in prima persona (è possibile contattare direttamente il funzionario responsabile) degli aspetti relativi alla formazione dei lavoratori, l’obiettivo è sia quello di rispondere adeguatamente alle richieste normative, che soprattutto quello di offrire un percorso formativo omogeneo e coordinato trasversalmente sulle diverse realtà territoriali, indipendentemente dalla tipologia contrattuale, in un’ottica di uniformità formativa, misurata sulle esigenze regionali.

Tutte le delibere e le conclusioni emerse dalle consultazioni del Sevizio sono rese pubbliche e disponibili, con lo scopo di attuare una politica di trasparenza nei confronti delle imprese e delle parti sociali; è possibile quindi consultare i protocolli di sorveglianza sanitaria stabiliti dai medici competenti per settori di rischio, così come i criteri di valutazione con cui vengono elaborati i documenti di valutazione, piuttosto che le tecniche di prevenzione nei confronti della gestione delle emergenze o della prevenzione incendi.
Il settore amministrativo del servizio si occupa quindi di coordinare glia aspetti formativi in risposta alle esigenze territoriali, di consultare le organizzazioni sindacali mantenendo aperti i canali di comunicazione opportuni e della gestione della spetti sanitari, sia per quanto riguarda l’elaborazione, la validazione ed il controllo dei protocolli sanitari, che i rapporti e gli aggiornamenti dei medici competenti.

Il settore tecnico ha un ruolo di supporto alle attività tecniche di valutazione dei rischi e delle misure di prevenzione e protezione coordinando e pianificando gli interventi sul territorio con il coinvolgimento diretto degli Enti locali e dei Lavori Pubblici. Il settore tecnico assume inoltre un ruolo cardine nelle attività di coordinamento e supporto per la gestione delle emergenze, così come nello svolgimento di sopralluoghi presso le aziende o più spesso nei cantieri, con un ruolo attivo nella sorveglianza e nell’esecuzione delle istruttorie preliminari, dopo opportuni sopralluoghi.

Gli aspetti relativi alla sicurezza sui luoghi di lavoro, all’interno del portale regionale, vengono affrontatati in modo didascalico e organizzato; risulta semplice quindi rintracciare le informazioni necessarie al corretto svolgimento delle attività, ma soprattutto ha un ruolo informativo relativamente alle iniziative degli interlocutori territoriali, con riferimenti chiari e diretti alle diverse figure di competenza da contattare in caso di dubbi o necessità di chiarimenti.

Risorse utili

 


ANFOS: Associazione Nazionale Formatori Sicurezza sul Lavoro

Per maggiori informazioni:

Numero Verde: 800.589.256

E-mail: info@anfos.it


Regioni